Villa De Pasquale – Beni Invisibili

Vincitore del video-contest “Portiamo alla luce i Beni Invisibili” indetto da Fondazione Telecom sul sito specializzato Zooppa.com.

Motivazione della giuria: “Per il singolare approccio umoristico e molto divertente al tema della ricchezza diffusa di beni del nostro Paese”.

 

 

Contesse, Messina. Edificata nel 1912 per volere dell’imprenditore Eugenio De Pasquale. Il complesso edilizio comprende la villa in stile neorinascimentale e liberty e lo stabilimento industriale in cui i De Pasquale producevano profumi ed essenze aromatiche di agrumi e gelsomino. L’ingresso della Villa è caratterizzato da un grande cancello in stile Liberty sui cui battenti sono raffigurati due enormi ragni. Nel giardino interno, un tempo ricco di opere d’arte (molte delle quali sono state trafugate negli anni), troviamo un ciborio cinquecentesco, un pozzo poligonale e un osservatorio.
La parte esterna della villa è impreziosita da bassorilievi con putti e festoni, mentre all’interno spiccano le opere del pittore Salvatore De Pasquale che decorò i soffitti dei saloni, con la riedizione della «Venere di Urbino» e dell’«Amor Profano» di Tiziano e del «Giudizio di Paride» di Rubens.
Percorrendo lo stesso viale che porta alla residenza patronale, troviamo la fabbrica – rilevante testimonianza di archeologia industriale – composta da diversi edifici: magazzini, uffici, laboratori nei quali sono ancora presenti le vecchie cisterne e persino un gigantesco forno in mattoni.

 

articolo-gazzetta

 

Prodotto da: ALESSANDRO TURCHI & SPACE DONKEYS

 

con DAVID CICCIA

 

Soggetto / Regia / Montaggio: ALESSANDRO TURCHI

Musiche originali: ANTONIO STELLA

Direttore della fotografia: PAOLO GALLETTA

Operatore camera: FABIO CACIA

Fonico: DAVID CUPPARI

Scenografia: FRANCESCA SABETO

Make-up: VALENTINA SCARFÌ

Costumi: VALERIA CAPRÌ

Fotografo di scena: MORGAN MAUGERI

Assistente alla camera / Macchinista: DIMITRI DI NOTO

Aiuto regia: PEPPE RUGGERI

Assistente alla regia: DEMETRIO SAVASTA

Segretaria di produzione: GIOVANNA VERDELLI

Segretaria di edizione: STEFANIA CATALFAMO

 

Missaggio eseguito da DAVID CUPPARI all’ I/O STUDIO RECORDING di Messina

 

si ringraziano:
MARIA CICCIA
ENRICA CARNAZZA
DAVIDE RIZZO
FABIO VITA
SIMONE ALLEGRA

 

un ringraziamento speciale a:
Regione Siciliana – Assessorato Beni Culturali ed Ambientali – Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana – Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina – U.O.1 Staff e Beni Demaniali – Arch. LIDIA SIGNORINO e Dott. GIUSEPPE MONDO